Art - Bonus

Opportunità per i contribuenti

 

Decreto Legge n. 83/2014 convertito nella Legge 106/2014
 
 
Il provvedimento che istituisce l’Art-Bonus prevede uno sgravio fiscale sottoforma di credito di imposta pari al 65% per gli anni 2014 e 2015 e al 50% per il 2016 per i contribuenti che decideranno di finanziare progetti a sostegno della cultura.
 
Lo sgravio ha un limite del 15% del reddito imponibile per i privati ed enti non commerciali e del 5 per mille dei ricavi annui per le imprese.
 
Il Comune di Langhirano con Delibera di Giunta Comunale n. 168 del 17.12.2015 ha meglio definito gli interventi già approvati con Delibera di Giunta Comunale n. 154 del 06.11.2014 come segue:
 
a) intervento di manutenzione straordinaria e riqualificazione del sentiero ovest di accesso al Castello di Torrechiara, delle zone verdi circostanti e del borgo (es. sistemazione sentiero, ripiantumazione delle essenze arboree storiche, ripavimentazione del borgo);
b) realizzazione centro studi di storia e arte Langhiranese (es. valorizzazione delle figure Renata Tebaldi, Faustino Tanara, Emma Agnetti Bizzi, Gastone Biggi, Pellegrino Riccardi);
c) implementazione patrimonio librario della biblioteca comunale, delle dotazioni multimediali (sia attrezzature che dvd/cd), dell'allestimento interno (scaffali, espositori, tavoli);
 
E' stata inoltre integrata l'individuazione degli interventi cui destinare le eventuali erogazioni liberali di cui all'art. 1 del Decreto Legge 83/2014 convertito nella Legge 106/2014 con i seguenti progetti:
 
d) restauro conservativo/ristrutturazione e allestimento interno del primo piano dell'immobile di proprietà comunale sito nel borgo del Castello di Torrechiara da adibire a centro culturale, sala didattica per convegni o lezioni, sala per mostre, con dotazioni multimediali ed espositive, sistemazione area esterna circostante;
e) allestimento aula didattica per convegni o lezioni, sala per mostre, con dotazioni multimediali ed espositive all'interno del Museo del Prosciutto di Langhirano di proprietà comunale;
f) valorizzazione del parco delle rimembranze di Langhirano, dedicato ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale, con dotazione di espositori e targhette contenenti le informazioni storiche ed i nomi dei caduti; ricerche in archivi storici e predisposizione materiale informativo di conoscenza, promozione e divulgazione.
 
Gli interessati allo sgravio fiscale potranno effettuare la donazione mediante bonifico bancario intestato a:
“Comune di Langhirano – Servizio di Tesoreria
Iban IT92H0623065770000035603350”

Specificando nella causale:
“donazione a favore del ………(e indicazione precisa di uno degli interventi indicati ai punti a) b) c) d) e) f) precedenti) ”.
 
Il contribuente, ai fini di ottenere lo sgravio fiscale, dovrà conservare la copia del bonifico e della quietanza che verrà rilasciata dal Comune.
 
Qui sono pubblicate le informazioni necessarie tratte della circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 24/E del 31 luglio 2014.
 
In questa sezione verranno mensilmente pubblicate le informazioni relative ai contributi raccolti e al loro utilizzo.
 
 

Allegato: 

Note: 

Per informazioni:
Assessore alle Politiche Culturali e Finanziarie del Comune di Langhirano
0521/351202