Sportello Unico Attività Produttive

SUAP ON LINE
Con provvedimento n. 2 del 25.02.2013 del Responsabie del Settore Uso e Assetto del Territorio, è stato disposto che a partire dal 1° marzo 2013 tutte le istanze, dichiarazioni, comunicazioni, le segnalazioni certificate di inizio attività concernenti attività di impresa e impianti produttivi, vengano trasmesse al SUAP in forma esclusivamente telematica.
 
In adempimento alle norme in materia di SUAP contenute nella Direttiva 2006/123/CE ( Direttiva Servizi ), nelle norme nazionali, Decreto Legge 112/2008 e Decreto del Presidente della Repubblica 160/2010 e delle norme regionali, Legge Regionale 4/2010, lo SUAP on line è stato creato per garantire ai cittadini e imprese l'esercizio del diritto alla semplificazione, trasparenza ed in generale di buon andamento della Pubblica Amministrazione.
 
Lo SUAP gestisce in forma esclusivamente telematica i procedimenti unici, come disciplinati dal Decreto del Presidente della Repubblica 160/2010, relativi agli impianti produttivi ed all'avvio ed esercizio dell'attività di impresa.
 
Lo SUAP è l'unico punto di contatto con l'interessato e con gli altri Enti ed uffici coinvolti in tutte le fasi del procedimento inerente l'attività di impresa, in qualsiasi settore sia essa operante ( agricoltura, industria, artigianato, commercio, servizi ).
 
Tutti i contatti tra lo SUAP e richiedente devono essere esclusivamente telematici e pertanto le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni certificate di inizio attività ( SCIA ) e le comunicazioni concernenti l'attività di impresa e gli impianti produttivi ed i relativi elaborati tecnici e allegati sono presentati in modalità telematica allo SUAP competente per il territorio in cui si svolge l'attività o è situato l'impianto, tramite l'apposito portale SuapER.
 
Lo SUAP deve coordinare le fasi endo-procedimentali di competenza de vari uffici ed enti esterni nell'ambito di procedimenti unici, a tal fine provvede all'inoltro telematico della documentazione alle altre amministrazioni che intervengono nel procedimento, le quali adottano modalità telematiche di ricevimento e trasmissione.
 
Lo SUAP assicura al richiedente una risposta telematica unica e tempestiva: entro i termini di conclusione dei procedimenti previsti dal Decreto del Presidente della Repubblica 160/2010 per i procedimenti unici che prevedono rilascio di autorizzazioni, lo SUAP, acquisiti i pareri e le autorizzazioni di legge in modalità telematica degli uffici ed Enti competenti, provvede alla notifica all'interessato tramite PEC ( casella di posta elettronica certificata ) del provvedimento di conclusione.
 
Nei casi in cui le attività sono soggette alla disciplina della segnalazione certificata di inizio attività ( SCIA ), la segnalazione è presentata allo SUAP che verifica, con modalità informatica, la completezza formale della segnalazione e dei relativi allegati. In caso di verifica positiva, il sistema informatico rilascia autonomamente la ricevuta e il richiedente può avviare immediatamente l'attività.
 
Viene altresì garantita la connessione telematica dei dati cosiddetta "comunica" che l'impresa presenta presso il Registro Imprese della CCIAA e lo SUAP.
 
Al fine di rispondere ai dettami della nuova normativa, la Regione Emilia Romagna, grazie all'azione di coordinamento effettuato dalla Provincia di Parma, ha fornito a tutti gli SUAP del proprio territorio, organizzati in forma associata o in forma singola, una nuova piattaforma telematica denominata SuapER, dotata di una banca dati contente i procedimenti riguardanti le attività produttivein materia di edilizia, ambiente e commercio.
 
La piattaforma SuapER consente all'impresa, attraverso un percorso guidato, di generare un modello dinamico per qualunque tipo di domanda ( emissione in atmosfera, permesso di costruire, apertura esercizio di vicinato...ecc. ) e di inviarlo telematicamente allo SUAP.
 
Per fare ciò occorre che l'impresa si sia preventivamente AUTENTICATA, abbia cioè ottenuto le credenziali di accesso ( USERNAME e PASSWORD ) al sistema FedERa, che consente all'utente di passare dalla mera consultazione dei procedimenti di SuapER ( senza inoltro telematico della domanda ) alla vera e propria procedura di invio dell'istanza firmata digitalmente previa LOGIN.
 
Qualola associazioni di categoria, studi professionali o liberi professionisti, agenzie per le imprese, operino in nome e per conto degli imprenditori interessati, dovranno essere muniti di procura speciale da inoltrare unitamente alla documentazione allegata alla pratica.
 
IMPORTANTE
 
Per le pratichie di richiesta al PDC, presentazione di SCIA e richiesta di AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA di interventi che prevedono elaborati di dimensioni e complessità difficilmente leggibili in un formato A3, si chiede di far pervenire allo Sportello Unico dell'Edilizia del Comune di Langhirano, una copia in formato cartaceo degli elaborati grafici ( tavole, rendering, fotoinserimenti ).
 
Nel caso non fosse possibile far perverire copia cartacea dei suddetti elaborati grafici, verrà addebitato al richiedente la spesa sostenuta dal Comune per la stampa degli stessi, il cui pagamento sarà condizione essenziale ai fini dell'operatività del procedimento/autorizzazione.

Allegato: 

Note: 

Indirizzo: Piazza G. Ferrari, 1 - primo piano

 

Orari:

Lunedì: 8 30  12.30 - 15.00  17.00

Giovedì: 08 30  12.30

 

Responsabile Arch. Enili Benedetta 

Tel. 0521-351206 Fax 0521-858240

EMail: b.enili@comune.langhirano.pr.it