Tesserino regionale per l'esercizio venatorio

 

Il tesserino viene rilasciato dal Comune ai cittadini residenti e dai Servizi Territoriali Agricoltura Caccia e Pesca della Regione ai cittadini stranieri e agli italiani residenti all'estero.

E' la scheda su cui il cacciatore annota le giornate di caccia e i capi abbattuti, indispensabile per poter eserciate l'attività venatoria. Il tesserino regionale è valido su tutto il territorio nazionale e vi sono riportate le norme del calendario venatorio, l'opzione di caccia e gli ATC in cui il cacciatore è ammesso.

A partire da aprile, ciascun cacciatore residente in Emilia-Romanga può ritirare presso il proprio Comune il tesserino regionale per l'esercizio venatorio relativo alla stagione entrante

Condizioni per il rilascio del tesserino:

1 - Presentazione di una dichiarazione dell'interessato (ai sensi del D.P.R. 445/2000) dalla quale risulti:

  • la residenza nel Comune di Langhirano;
  • il possesso della licenza di porto d’armi per uso caccia con l’indicazione della Questura di rilascio, numero di licenza e data di rilascio;
  • il possesso del versamento annuale della Tassa di Concessione Governativa di porto di fucile ad uso di caccia e dell’addizionale di cui all’art. 24, comma 1 della legge 157/92 in corso di validità;
  • il possesso del versamento delle quote assicurative di cui all’art. 12, ottavo comma, della legge 157/92 in corso di validità;
  • di aver provveduto a comunicare alla Provincia di residenza l’opzione sulla forma di caccia prescelta a norma dell’art.34 L.R. 8/94 e successive modifiche, con indicazione della scelta effettuata a), b) o c).

 

Se l’esercizio della caccia è svolto in ATC/CA l’interessato deve altresì dichiarare:

  • di essere in possesso del versamento della Tassa di Concessione Regionale per l’abilitazione all’esercizio venatorio sul c/c postale n. 116400 intestato a Regione Emilia-Romagna - Tasse Concessioni Regionali e altri Tributi in corso di validità ( N.B.: la validità annuale della tassa decorre dalla data di rilascio della licenza );
  • gli ATC/CA ai quali è regolarmente iscritto per la stagione venatoria entrante;
  • di aver provveduto al versamento della quota di iscrizione agli ATC/CA

 

Qualora invece l’esercizio della caccia sia svolto esclusivamente in Azienda Venatoria l’interessato deve dichiarare:

  • di praticare l’esercizio venatorio esclusivamente in Azienda Venatoria.

 

2 - Avere riconsegnato, entro il 31 Marzo, l'ultimo tesserino utilizzato , a norma dell’art. 39, comma 1, lett. b) della L.R. 8/94 e successive modifiche

N.B. In caso di mancata riconsegna o di riconsegna di tesserino non integro e/o contraffatto, al cacciatore non potrà essere rilasciato il tesserino relativo alla stagione venatoria entrante a meno che non venga prodotta apposita denuncia dell’avvenuto smarrimento o deterioramento all’autorità di Pubblica Sicurezza o locale stazione dei Carabinieri. La denuncia deve comunque essere prodotta entro il 31 Marzo.

 

3 - Firma del cacciatore sul tabulato "Elenco dei cacciatori" in dotazione al Comune a prova dell´avvenuto ritiro del tesserino.

Note: 

Indirizzo: Piazza G. Ferrari, 1 - piano terra

 

Orari:

Lunedì: 8 30 12.30 - 14.30 17.00

Martedì: 8 30 - 12.30

Mercoledì: CHIUSO

Giovedì: 08 30 - 12.30

Venerdì: 08 30 - 12 30

Sabato: 09 30 - 12.30 ( Informazioni e urgenze )

 

Personale di riferimento

Armani Pia

Tel. 0521 351204 - 0521 351207

 Fax 0521 858240

EMail: armani.p@comune.langhirano.pr.it