Assegno di Maternità

Procedura per la presentazione delle domande di concessione dell'assegno di maternità:
 
  1. La domanda deve essere presentata, entro sei mesi dalla nascita del figlio, dalla madre che non lavora.
  2. ha diritto all'assegno chi ha un reddito inferiore (I.S.E.) a € 16.954,95 per l'anno 2015 per un nucleo familiare composto da almeno 3 persone.
  3. hanno diritto tutti i residenti: italiani, comunitari, extracomunitari con carta di soggiorno valida con inserimento dell'ultimo nato.

 

La domanda va presentata insieme alla dichiarazione sostitutiva unica che può essere compilata da vari sindacati o associazioni (patronati).

Per gli extracomunitari va presentata anche la carta di soggiorno (non il permesso) con inserito l'ultimo nato.

Benefici:
 
Il beneficio mensile dell'assegno di maternità è, per l'anno 2015, di € 338,89 per 5 mensilità per un beneficio complessivo di € 1.694,45.
 

 
A seguito del D.L. 201/2011 che impone alle Pubbliche Amministrazioni il divieto di effettuare pagamenti in contanti superiori ai 1.000,00 Euro, sono stati inseriti i relativi controlli nei programmi di acquisizione Inps.
Pertanto, per importi superiori ai 1.000,00 Euro, è necessario che il pagamento sia effettuato tramite bonifico bancario o libretto postate intestato all'avente dirittto.

Note: 

Per informazioni:

Servizio Sociale Territoriale dell'Unione Montana Appennino Parma Est

Indirizzo: Piazza G. Ferrari, 5   - secondo piano

Tel. 0521-354134  Fax 0521-858260