Unione Civile

 

Le persone che intendono costituire un'unione civile - ai sensi della Legge n. 76/2016 - nel Comune di Langhirano,  possono presentarsi presso l' Ufficio di Stato Civile dal lunedì al venerdi dalle ore 08.30 alle 12.30 e il lunedi anche di pomeriggio dalle ore 14.30 alle ore 17.00,  per sottoscrivere la relativa richiesta.

 

CONDIZIONI

L'unione civile può essere costituita tra persone maggiorenni, dello stesso sesso, non legate da precedenti vincoli matrimoniali e che non abbiano già contratto all’estero un' unione civile o un matrimonio tra persone dello stesso sesso.

 

RICHIESTA

La richiesta di costituzione dell'unione civile sarà compilata dalle parti su apposito modello redatto dall'Ufficiale dello Stato Civile unitamente a una dichiarazione sostitutiva che attesti che non osta alla loro unione alcuna delle cause impeditive previste dalla legge.

In quella stessa occasione le parti dovranno indicare la data – successiva di almeno 15 giorni – nella quale si ripresenteranno, unitamente a due testimoni, per rendere la dichiarazione congiunta di fronte all' Ufficiale dello Stato Civile con la quale si costituirà l'unione.

 

CITTADINI STRANIERI

Il cittadino straniero che vuole costituire in Italia un’unione civile deve presentare, al momento della richiesta, anche una dichiarazione dell’autorità competente del proprio Paese dalla quale risulti che, secondo l’ordinamento giuridico di appartenenza, nulla osta alla costituzione dell’unione civile.

 

REGIME PATRIMONIALE DELL'UNIONE CIVILE

All’atto della costituzione dell’unione civile le parti possono dichiarare la scelta del regime patrimoniale dell’unione stessa. In assenza di dichiarazione il regime patrimoniale dell’unione sarà quello della comunione dei beni.

 

EVENTUALE SCELTA DEL COGNOME COMUNE DELL'UNIONE CIVILE

All’atto della costituzione dell’unione civile le parti possono scegliere di assumere un cognome comune scegliendolo tra i loro cognomi.

 

COSTITUZIONE DI UNIONE CIVILE IN IMMINENTE PERICOLO DI VITA

Ai sensi dell’art. 3, comma 7 del DPCM, nel caso di imminente pericolo di vita di una delle parti, l’Ufficiale dello Stato Civile riceve la dichiarazione costitutiva dell’unione anche in assenza di precedente richiesta, previo giuramento delle parti stesse sulla sussistenza dei presupposti per la costituzione dell’unione e sull’assenza di cause impeditive.

 

MATRIMONI E/O UNIONI CIVILI TRA PERSONE DELLO STESSO STESSO CONTRATTE ALL'ESTERO

Gli atti di matrimonio e gli atti di unione civile tra persone dello stesso sesso, contratti all’estero secondo le norme vigenti nel paese di formazione dell’atto, possono essere trascritti su richiesta degli interessati nel registro delle unioni civili. Ai fini della trascrizione l’atto potrà essere inoltrato all’Ufficiale di Stato Civile del comune di residenza dell’interessato, o in mancanza in quello di nascita, tramite l’Autorità Consolare Italiana nel paese di formazione dell’atto oppure consegnato direttamente dall’interessato stesso.

L’atto dovrà essere tradotto e legalizzato secondo la normativa e le convenzioni internazionali vigenti.

Note: 

Ufficio di Stato Civile

Indirizzo: Piazza G. Ferrari, 1 - piano terra

Orari:

Lunedì: 8 30 12.30 - 14.30 17.00

Martedì: 8 30 - 12.30

Mercoledì: 8 30 - 12.30

Giovedì: 08 30 - 12.30

Venerdì: 08 30 - 12 30

 

Personale di riferimento

Cavalli Claudia   

Tel. 0521 351298

 Fax 0521 858240

EMail: c.cavalli@comune.langhirano.pr.it