Carta d'identità

 

La carta d'identità è un documento di riconoscimento rilasciato dal comune di residenza. 

E' possibile rilasciare la carta d'identità anche ai cittadini non residenti previa acquisizione del nulla-osta dal comune di residenza.

La carta equivale al passaporto ai fini dell`espatrio negli Stati membri dell`Unione Europea e in quelli con i quali vigono particolari accordi internazionali.

Ha validità di dieci anni per i cittadini maggiorenni mentre per i minori la durata di validità è differenziata a seconda dell'età.

CITTADINI MAGGIORENNI

E' necessario presentarsi personalmente presso l'Ufficio Relazioni col Pubblico con la carta d'identità scaduta , che viene ritirata, oppure con un altro documento d'identità muniti di:

  • tre fotografie formato tessera uguali e recenti;
  • la copia della denuncia di furto o smarrimento se la precedente carta d'identità era ancora in corso di validità.

 

CITTADINI MINORENNI

La validità temporale della carta d'identità è diversa a seconda dell'età del minore:

  • per i minori di anni 3 la carta d'identità ha validità di 3 anni.
  • per  i minori da 3 a 18 anni la carta d'identità ha validità 5 anni.

 

I minori devono essere accompagnati dai genitori presso l'Ufficio Relazioni col Pubblico, muniti di un proprio documento di riconoscimento, portando:

  • tre fotografie formato tessera uguali e recenti;
  • eventuale documento di identificazione già in proprio possesso, in mancanza l'identificazione avviene mediante i genitori.

 

Per ottenere la validità all`espatrio è necessaria la firma contestuale di entrambi i genitori o del tutore.

In caso di impossibilità di un genitore a recarsi presso lo sportello, è sufficiente produrre il modulo di richiesta di validità all`espatrio firmato dal genitore assente corredato da fotocopia del suo documento d`identità. In mancanza, occorre il nulla osta del Giudice Tutelare.

La carta d'identità, dovrà riportare la firma del titolare che abbia già compiuto 12 anni, analogamente al passaporto.

Per il minore di anni 14, l’uso della carta d’identità ai fini dell’espatrio è subordinato alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato - su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione, convalidata dalla Questura o dalle Autorità Consolari - il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui il minore medesimo è affidato.

Pertanto ogni volta che il minore di anni 14 si dovrà recare all'estero con un accompagnatore diverso dai genitori sarà necessario, da parte di questi ultimi, sottoscrivere la dichiarazione di accompagno che resterà agli atti della questura la quale provvederà a rilasciare un modello unificato che l'accompagnatore presenterà alla frontiera insieme alla carta d'identita del minore in corso di validità.

CITTADINI STRANIERI RESIDENTI

Ai cittadini stranieri residenti, in regola con il permesso di soggiorno, la carta d`identità è rilasciata con le stesse modalità dei cittadini italiani. In questo caso ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento e non costituisce titolo per l`espatrio. 

NOTA: L’art. 31 D.L. 25.6.2008, n. 112 convertito con Legge 6.8.2008, n. 133 ha disposto la validità temporale della carta d’identità da cinque a dieci anni, pertanto le carte d’identità rilasciate dopo il 26 giugno 2003 sono prorogate per ulteriori cinque anni.
E’ possibile chiedere l’apposizione di un timbro di proroga, sulle carte d’identità con scadenza dal 26 giugno 2008 al 26 giugno 2013.  

AVVISO IMPORTANTE per i viaggiatori  muniti di carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata, diretti all’estero.

A seguito di segnalazioni pervenute al Ministero dell’Interno di disagi provocati dal mancato riconoscimento, da parte delle Autorità di frontiera di un significativo numero di Paesi esteri, della carta d’identità prorogata con apposizione del timbro o della carta d’identità elettronica prorogata con consegna di un documento attestante la nuova scadenza, è possibile procedere, a richiesta dei cittadini che intendono recarsi all’estero, alla sostituzione della carta d’identità da prorogare o già prorogata, seppur valida, con una nuova carta d’identità la cui validità decennale decorrerà dalla data del nuovo documento. 

E’ buona regola in ogni caso, prima di recarsi in Paesi esteri, informarsi presso le Rappresentanze diplomatico-consolari presenti in Italia o il proprio agente di viaggio sui documenti richiesti per l’ingresso.

DIVIETO DI PLASTIFICAZIONE

Si precisa che la carta d'identità non può essere plastificata. Il modello di carta d'identità, adottato con Decreto del Ministero dell'interno del 27.01.1994, è dotato di caratteristiche anticontraffazione che, per non venire vanificate, rendono necessario evitare la plastificazione. E' pertanto consigliabile, anche in caso di usura del documento, non ricorrere alla plastificazione. Una semplice precauzione che può evitare spiacevoli equivoci e contrattempi ( circolare del Ministero dell'Interno n. 559/C.3028.1298 del 23.02.1994 ).

COSTO: € 5.42

 

Note: 

Indirizzo: Piazza G. Ferrari, 1 - piano terra presso Ufficio Relazioni col Pubblico

 

Orari:

Lunedì: 8 30 12.30 - 14.30 17.00

Martedì: 8 30 - 12.30

Mercoledì: CHIUSO

Giovedì: 08 30 - 12.30

Venerdì: 08 30 - 12 30

Sabato: 09 30 - 12.30 ( Informazioni e urgenze )

 

Telefono: 0521 351204 - 0521 351207

Fax : 0521 858240

EMail: anagrafe@comune.langhirano.pr.it