Adozione Aree Verdi del Comune di Langhirano

 

Il 02 Marzo 2016 viene dato il via libera alla pubblicazione del bando per l’adozione di alcune aree verdi nel Comune di Langhirano.

L’incontro conclusivo ha visto protagonisti, oltre all’Amministrazione Comunale, le associazioni di categoria delle imprese artigiane CNA e Confartigianato-APLA.

L’Amministrazione Comunale di Langhirano ha infatti approvato con delibera di Giunta Comunale n. 19 del 18 Febbraio 2016 le linee guida e lo schema di convenzione per consentire alle imprese del territorio di adottare un’area verde di proprietà comunale.

Il progetto, concordato e condiviso fin dall’inizio con le associazioni di categoria, ha l’obiettivo di incentivare la partecipazione ad aderire ad iniziative di cittadinanza attiva, chiedendo alle imprese del territorio di adottare un’area verde attualmente gestita dal Comune.

L’obiettivo è di garantire la cura e la manutenzione costante del verde pubblico, valorizzare le aree verdi e fare acquisire consapevolezza che il verde pubblico è un bene di tutti.

Viene pertanto sottolineato il valore etico e civico dell’iniziativa senza dimenticare che le sempre minori risorse a disposizione del Comune inducono a procedere in questa direzione.

Le imprese potranno quindi compilare il modulo per la richiesta di adozione di un’area verde sulla base di un primo elenco di aree messe a disposizione dal Comune.

Tutta la documentazione è reperibile qui a fianco oppure recandosi all’URP in Municipio nonché presso gli uffici di zona di CNA e Confartigianato-APLA.

Successivamente alla presentazione delle candidature il Settore Gestione del Territorio farà l’istruttoria delle domande e procederà all’assegnazione attraverso la sottoscrizione di una convenzione che regolerà i rapporti tra il Comune e l’impresa affidataria.

L’impresa dovrà garantire, sulla base delle linee guida, una corretta gestione degli spazi ed il rispetto della loro destinazione d’uso.

Inoltre dovrà effettuare la pulizia periodica, la manutenzione ordinaria del verde, compresi gli interventi di giardinaggio ed eventualmente di messa in opera di essenze floreali, secondo quanto concordato con il Comune.

Le imprese potranno collocare sull’area adottata un cartello contenente un avviso al pubblico che indichi l’adozione dell’area da parte dell’impresa.

“Ci auguriamo che questa iniziativa possa essere accolta favorevolmente dalle aziende e ci possa essere un riscontro positivo come forma di partecipazione qualificata e propositiva al mantenimento di questi beni pubblici. Pensiamo che oltre all’Amministrazione anche i cittadini saranno grati a chi vorrà dare un proprio contributo di altruismo e di civismo in modo disinteressato”, è quanto affermato dal Sindaco, a nome dell’Amministrazione Comunale, da Loredana Vitali e Marcello Mazzera a nome del CNA e da Lorenzo Dallafiora di Confartigianato-APLA che hanno garantito il loro impegno per sensibilizzare le aziende ad una partecipazione attiva e concreta al progetto.

Note: 

Referente: Ing. Bacchieri Cortesi Giampiero - Responsabile Settore Gestione del Territorio

Info: Tel. 0521 - 351217